Ferrandino, Compagnoni, Chessa: battuto il Brusaporto

11

BRUSAPORTO-CASTELLANZESE 1-3
Marcatori: 3′ Ferrandino (C), 43′ Compagnoni (C), 9′ st Forlani (B), 47′ st Chessa (C)  

Brusaporto:
Nozza, Ippolito, Menni, Rodolfi (28′ st Travellini), Beduschi (43′ st Cortinovis), Ondei, Forlani, Consonni, Sokhna, Galelli (22′ Vitali), Iori. A disp. Gavazzeni, Rondi, Suardi, Apollonio, Del Fiore, Ventura. All. Carobbio.
Castellanzese
: Cincilla, Compagnoni, Perego, Alushaj, Micheli, Colombo (16′ st Chessa), Ferrandino (38′ st Meregalli), Falzoni (34′ st Gazzetta), Piran, Mandelli, Melli. A disp. Asnaghi, Sestito, Mei, Tramutoli, Manfrè, Baldazzi. All. Cotta.

Arbitro: Rispoli di Locri (Pellegrino di Torino e Pastore di Collegno)

Ammoniti: Micheli (C), Rodolfi (B), Apollonio (B), Compagnoni (C), Melli (C), Chessa (C), Consonni (B).

Espulso: 36′ st Micheli (C).

BRUSAPORTO (BG) –  La Castellanzese continua a dare segnali positivi, e anche a Brusaporrto arriva una vittoria, importante e che regala nuove sicurezze. Ferrandino, Compagnoni e Chessa stendono la squadra bergamasca.

A partire forte è il Brusaporto che prova subito una prima incursione con Iori, sul ribaltamento di fronte è però la Castellanzese a passare in vantaggio con la conclusione angolata di Ferrandino. Brividi al 10′: Sokhna prova l’incornata, Cincilla è reattivo e con un colpo di reni devia in angolo. Al 39′ la traversa salva la Castellanzese: la conclusione potente di Sokhna finisce sul legno. Quattro giri di orologio Falzoni con un filtrante trova Compagnoni che raddoppia per la Castellanzese. Si torna negli spogliatoi in doppio vantaggio.

Dopo solo un minuto della ripresa Colombo cala il tris, ma il numero 9 neroverde è in posizione di fuorigioco e la rete viene prontamente annullata dal direttore di gara. Al 9′ il Brusaporto accorcia le distanze con Forlani. Il Brusaporto, dopo aver trovato il gol, cresce in intensità: alla mezz’ora i gialloblù vanno vicini al pari, ma Cincilla, supportato dalla retroguardia si salva sulla conclusione di Sokhna. Al 36′ Micheli si becca un doppio giallo, e la Castellanzese resta in inferiorità numerica. Al 47′ ci pensa Chessa a mettere in cassaforte i tre punti con un gol da applausi: una rete che placa tutte le voci che si erano susseguite in settimana.

Il risultato ce lo teniamo stretto, abbiamo fatto gol troppo presto; certamente con le ripartenze avremmo potuto chiuderla. Loro nel secondo tempo hanno reagito, mentre noi eravamo un po’ contratti. Questa vittoria ci permette di lavorare con tranquillità in settimana e ci dà consapevolezza perché ora anche gli avversari sanno di doversela giocare. L’espulsione di Micheli? Abbiamo tutta la settimana per pensarci e per preparare al meglio la gara con il Legnano. Il recupero di Chessa è fondamentale per tutti, una palla e un gol, ho detto tutto

Corrado Cotta

È stato importante fare altri tre punti dopo il successo con il Sangiuliano. Come dice il Mister ora serve fare un bel filotto. Sicuramente stiamo recuperando tanti compagni e da domani ci prepariamo al meglio per il derby, anche se quelle partite si preparano da sole, con un pizzico di entusiasmo in più

Thomas Gazzetta
11