Ancora una sconfitta per la Juniores, passa la Varesina

11

VARESINA-CASTELLANZESE 2-1 (1-0)
Marcatori: 36′ Maddalena (V), 2′ st Midaglia (C), 14′ st rig. Maddalena (V)

Varesina: Leoni, Chouni, Bigoni, Di Palma (10′ Sofia), Perinetto, Carrino, Reale (46′ st Frezzato), Marin, Maddalena (29′ st Lischetti), Gentile (18′ st Yte), Angelini (40′ st Chiarelli). A disposizione: Santulli, Misuriello, Eusebio, Inzaghi. Allenatore: Ferraresi.
Castellanzese: Cherchi, Moschetto (36′ st Tamborini), Arcangeloni, Marchioro, Dellavedova, Curia, Galbiati (15′ st Defendi), Re, Serra, Midaglia (21′ st Marmo), Calabrese (10′ st Loi). A disposizione: Nisi, Colombo, Paglialonga, Romano, Laomedonte. Allenatore: Colombo.
Arbitro: Di Summa di Varese (Benzoni e Malacrida di Como)

VEDANO OLONA (VA) – Seconda sconfitta per la Castellanzese di Colombo, a passare 2-1 è la Varesina. Nel primo tempo è la formazione di casa a trovare il vantaggio con Maddalena, poi a inizio ripresa Midaglia agguanta il pari, ma al quarto d’ora un rigore generoso regala il 2-1 alla Varesina.

Primi minuti di studio fra le due formazioni in campo. All’8′ punizione interessante per la Castellanzese: Calabrese calcia bene, ma la retroguardia di casa concede solo l’angolo e poi spazza via. Al quarto d’iora Midaglia serve al bacio Serra che però non riesce ad agganciare il pallone. Ancora al 18′ Calabrese recupera la sfera, nuovamente Serra si divora il vantaggio. Al 20′ si fa vedere la Varesina: botta sicura e Marchioro si immola sulla conclusione di Perinetto. Al 36′ si sblocca la gara: Maddalena è il più lesto di tutti e insacca il vantaggio per la Varesina. La risposta neroverde arriva al 40′: Midaglia lancia a rete Calabrese, ma il portiere avversario anticipa tutti.

Pronti via e i neroverdi trovano l’1-1: corner di Calabrese e Midaglia pareggia i conti. Al 13′  il direttore di gara assegna il penalty a favore della Varesina: dagli 11 metri Maddalena è glaciale. Al 28′ Marmo fa venire i brividi a tutti da calcio piazzato, ma il palo gli nega la gioia. Nonostante la pressione neroverde, non c’è più tempo: vince la Varesina.

piuttosto Una partita difficile in cui nel primo tempo siamo ancora stati troppo a guardare che fare noi la partita, ma se non siamo cinici è difficilissimo. Dopo l’1-1 ero convinto di portarla a casa, ma gli episodi non sono stati a nostro favore.

Matteo Colombo
11