Un team di qualità

11

Qualità e professionalità, i nomi che guideranno le giovanili della Castellanzese

La società neroverde cala le sue carte vincenti per il Settore Giovanile. Ad annunciarlo agli inizi di giugno il presidente Alberto Affetti che attraverso una metafora botanica paragonava la Castellanzese a una pianta che più la si pota, più cresce rigogliosa. Detto, fatto.

Dopo l’arrivo del DS Giuseppe Tricarico ed il responsabile dello scouting Piero Barone, il club ha affidato la guida tecnica del vivaio a tre figure di valore: Antonio Carannante Responsabile Tecnico della Scuola Calcio, Roberto Pirovano per l’Attività di Base e Salvatore Cerrone per Agonistica e Juniores Nazionale. Quest’ultimo appena approdato in neroverde, proviene dall’ Inter dopo una lunga esperienza nel settore giovanile durata ventun’ anni, con un palmares da allenatore di tutto rispetto (vittoria dello scudetto categoria Giovanissimi, guida tecnica della Primavera nerazzurra e tanti altri importanti risultati).

“Non abbiamo lasciato niente al caso”, spiega il patron neroverde. “Tricarico guiderà le nostre giovanili avvalendosi di collaboratori di alto profilo professionale. Abbiamo fatto un grande balzo in avanti rispetto al passato, dimostrando che la Castellanzese crede sempre di più nei suoi giovani. E pensare che qualche distratto ha tentato, in maniera del tutto subdola, di far passare il messaggio di una Castellanzese in ritirata nelle attenzioni rivolte alle sue squadre giovanili”.

11

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE