Settore Giovanile, a tu per tu con Salvatore Cerrone

Il punto di vista del Direttore Tecnico su Juniores, Under 17 e 16

Un anno spaziale per il settore giovanile della Castellanzese che ha raggiunto risultati straordinari, i migliori di tutta la storia della società. Dalla Juniores all’Under 14 i risultati ottenuti sono stati frutto di un lavoro importante svolto durante tutta la stagione 2022/23.

11

SALVATORE CERRONE

Dopo una stagione intera il Direttore Tecnico dell’agonistica neroverde – e vero valore aggiunto per tutto il settore giovanile – Salvatore Cerrone, fa il punto su tutte le categorie.
Partiamo con Juniores, Under 17 e Under 16.
Lo stesso Cerrone esordisce così: “Devo dire che con tutti gli allenatori dell’agonistica mi sono trovato bene e mi hanno subito accolto nel migliore dei modi; è stato facile collaborare con loro anche per queste motivazioni. Ho cercato di portare la mia esperienza mettendola a disposizione dei mister…e ho trovato un terreno fertile grazie proprio agli allenatori”.

UNDER 19

Vittoria del campionato e raggiungimento dei quarti di finale per il gruppo guidato da Mister Matteo Colombo.
In merito alla Juniores Nazionale, Salvatore Cerrone spiega: “Nessuno si aspettava un qualcosa del genere, però devo dire che sin dall’inizio della stagione hanno fatto vedere di essere un buon gruppo e una squadra che poteva dire la sua. Loro chiaramente sono andati oltre, e meritavamo la semifinale per tutto quello che abbiamo dimostrato in campo. È stata una stagione in crescendo nonostante infortuni, squalifiche…Il mister e lo staff sono stati bravi a tenere unito il gruppo anche quando le cose non andavano benissimo. Con Matteo ci sentivamo anche prima degli allenamenti e cercavo di dare il mio contributo per migliorare ancora di più le cose”.

11Castellanzese Calcio Juniores Nazionale
11

UNDER 17

Quarta posizione in campionato e playoff conquistati per i ragazzi guidati da Mister Antonio Forestieri.
Cerrone osserva: “È una squadra dal grande livello qualitativo e forse da loro mi aspettavo qualcosina di più, non in maniera diretta ma tramite i playoff. Non tutte le ciambelle escono con il buco, e posso dire che hanno iniziato un po’ in sordina, ma nel girone di ritorno hanno fatto veramente bene e hanno fatto vedere quanto valgono. Infortuni, covid, soste forzate anche quello ha inciso parecchio, ma sono soddisfatto di quanto fatto. Anche qui ho provato a dare una mano a Mister Forestieri anche dal punto di vista di allenamento, cambiando e perfezionando”.

UNDER 16

Terzo gradino del podio e playoff anche per l’Under 16 guidata da Mister Giovanni Serrati con il cammino che si è concluso agli ottavi.
Salvatore Cerrone prosegue: “Una squadra dove all’inizio della stagione si diceva che potesse mancare qualcosa…E invece Mister Serrati ha fatto gruppo, li ha allenati in un certo modo ed è stata una squadra che ha fatto una bellissima figura in campionato. Playoff conquistati, vittoria nella prima gara e poi quel pari con la Masseroni che lascia un po’ di amaro in bocca, ma sicuramente hanno fatto un buonissimo campionato”.

11