Juniores Nazionale, la Castellanzese ne fa 4 al Novara

11
CASTELLANZESE-NOVARA 4-1 (2-0)
Marcatori: 7′ Gatti (C), 26′ Gatti (C), 17′ st Hadjilari (N), 20′ st Poretti (C), 34′ st Signorella (C)

Castellanzese: Nisi, Moschetto, Peloni, Praderio, Della Vedova, Cesaro, Zotaj (23′ st Lorenzo), Ghilardi (5′ st Poretti), Defendi (18′ st Coletta), Parrotta (12′ st Carlevaro), Gatti (33′ st Signorella). A disposizione: Ferè, Signorella, Paglialonga, Valerio, Coletta, Carlevaro, Poretti, Lorenzo, Galbiati. Allenatore: Colombo.

Novara: Palano, Pellegrini, Calò, Piccinelli, De Dona, Migliavacca (24′ Bottazzi), Leone, Scariano, Hadjilari, Valenti, Sartor. A disposizione: Muruncheddu, Maggioni, Iannucci, Bottazzi . Allenatore: Gheller.

Arbitro: Bortolozzo di Varese (Miduri e Calini di Legnano)

Ammoniti: Piccinelli (N), Poretti (C), Coletta (C).

Espulso: 7′ st Scariano (N)

CASTELLANZA (VA) –  Un pomeriggio decisamente positivo per la Juniores Nazionale della Castellanzese che trova la seconda vittoria contro il Novara, e si piazza ai vertici della classifica a punteggio pieno.

Bastano 7 minuti alla Castellanzese di Colombo per trovare il gol dell’1-0: Defendi innesca Gatti, che con un destro potentissimo supera il portiere del Novara. Per tutta la prima metà dei primi 45′ di gioco sono i neroverdi a pressare alto, provando subito a cercare il raddoppio con Defendi, Gatti e Zotaj. È al 26′ che tutte le fatiche della Castellanzese vengono ripagate, è ancora Gatti ad andare a segno, 2-0. Il Novara prova a costruire, ma la retroguardia neroverde è sempre pronta a respingere ogni sortita avversaria. Primo tempo che si conclude con la Castellanzese di Colombo in doppio vantaggio.

La ripresa inizia a tinte neroverdi con Ghilardi che va alla ricerca del tris ma sbatte su Palano. Al 7′ Scariano atterra Defendi, fallo da ultimo uomo e il direttore di gara estrae il rosso per il giocatore del Novara. Al 17′, nonostante l’inferiorità numerica, il Novara riesce ad accorciare le distanze con Hadjilari. Nemmeno il tempo di festeggiare per i ragazzi di Gheller: Poretti con un lungo pallonetto segna il 3-1. Al 34′, dopo nemmeno un minuto dall’ingresso in campo, Signorella insacca il 4-1 con un tiro angolatissimo su cui Palano può poco o nulla. Castellanzese in pieno controllo fino alla fine e 4-1 definitivo.

Abbiamo ancora tanto da migliorare in fase di gestione, mentre siamo molto bravi nella fase di non possesso, dove riusciamo a pressare bene. L’avversario era molto ordinato, e la cosa ha facilitato anche noi nello stare in campo. Il processo di crescita è appena cominciato, ma fra qualche mese dobbiamo raccogliere i frutti. L’obiettivo primario è cercare di portare più giocatori possibili in prima squadra.

Matteo Colombo
11