Juniores Nazionale, la Castellanzese ne fa 4 al Borgosesia

11

BORGOSESIA-CASTELLANZESE 1-4 (1-2)
Marcatori:
19′ rig. Dovera (C), 23′ Diongue (B), 31′ Dovera (C), 14′ st Gatti (C), 28′ st Poretti (C).

Borgosesia: Bovolenta, Abbagnano (19’st Paparo), Romei, Cerminara, Cortellaro, Bonazzi (30′ st Francini), Torelli (32′ st Rami), Mbow, Diongue, Boschi (40′ st Djemaili), Panariello (19′ st Maenza). A disp. Trentinella, Stesina. All. Blanco.

Castellanzese: Nisi, Signorella (42′ st Colombo), Valerio (32′ st Peloni), Paglialonga, Maggioni, Praderio, Zotaj (32′ st Moschetto), Parrotta, Dovera (20′ st Lorenzo), Poretti, Gatti (43′ st Laomedonte). A disp. Ferè, Carlevaro, Re, Della Vedova. All. Colombo.

Arbitro: Sauna di Novara.

Ammoniti: Cerminara (B), Bonazzi (B), Dovera (C), Francini (B).

Espulso: 20′ st Dovera (C).

BORGOSESIA (VC) –  Gara testacoda fra Borgosesia e Castellanzese. Partita non scontata, ma la Castellanzese è abile a chiudere il primo tempo sul 2-1, nella ripresa poi arrivano altri due gol che chiudono la sfida sul definitivo 4-1 per i neroverdi.

Al 3′ è subito insidiosa la Castellanzese con Poretti che calcia di prima, ma è provvidenziale l’intervento della retroguardia del Borgosesia. Al 18′ il direttore di gara assegna un rigore per tocco di mano di Cerminara: dal dischetto Dovera è gelido e segna l’1-0 in favore dei neroverdi. Cinque minuti dopo però il Borgosesia rimette tutto in equilibrio: splendido filtrante di Boschi, Diongue a tu per tu con Nisi non sbaglia, 1-1. Al 31′ la Castellanzese torna in vantaggio: assist di Signorella per l’incornata di Dovera, 1-2.

Inizia bene la Castellanzese con il duo Gatti-Dovera, ma la retroguardia del Borgosesia sventa la sortita avversaria. Al 14′ Gatti segna il tris per i neroverdi ispirato da Zotaj. Al 27′ Parrotta ci prova di testa, il palo gli nega la gioia. Un minuto dopo ci pensa Poretti a calare il poker. Al 41′ Francini tenta la conclusione, Nisi si supera con un colpo di reni.

Era una partita non scontata, e sono felice di come sia andata. Abbiamo diverse assenze e infortuni, ma sono soddisfatto perché i ragazzi si sono comportati bene, anche chi magari ha giocato meno. Ora testa alla prossima.

Matteo Colombo
11