Colombo-Micheli, la Castellanzese batte il Sangiuliano

11

CASTELLANZESE-SG CITY NOVA 2-0
Marcatori: 16′ Colombo, 5′ st Micheli  

Castellanzese
: Cincilla, Perego, Alushaj, Micheli, Colombo (31′ st Chessa), Ferrandino (42′ st Braidich), Mazzola, Falzoni (40′ st Compagnoni), Piran, Mandelli, Melli (37′ st Manfrè). A disp. Asnaghi, Sestito, Gazzetta, Mei, Baldazzi. All. Cotta.
SG City Nova: Bonadeo, Mazzei (1′ st Cogliati), Zanon (9′ st Spaneshi), Pedone (1′ st Ripamonti), Pascali, Bruzzone, Qeros, Guerrini, Ferrario, Varano (30′ st Barzotti), Agello (1′ st Brusa). A disp. Balducci, Serbouti, Begteshi, Colonna. All. Ciceri.

Arbitro: Mori di La Spezia (Ravaioli di Forlì-Mastrosimone di Rimini)

Ammoniti: Varano (S), Bruzzone (S), Cincilla (C), Colombo (C), Braidich (C).

CASTELLANZA (VA) –  La Castellanzese era chiamata a dare risposte e contro il Sangiuliano sono state date: Colombo nel primo tempo e Micheli nella ripresa archiviano la pratica e regalano tre punti fondamentali ai neroverdi.

La prima vera occasione nella prima frazione è a tinte neroverdi: bello scambio fra Piran e Colombo, traversone ma Ferrandino non ci arriva di un soffio. Al 16′ gli sforzi neroverdi vengono ripagati: Ferrandino calcia di potenza, ma Bonadeo respinge, la sfera finisce fra i piedi di Colombo che insacca il vantaggio. Il Sangiuliano prova a reagire con Ferrario, ma la retroguardia della Castellanzese è sempre in anticipo sull’attaccante gialloverde. Due le occasioni per Ferrario, la prima debolissima e sulla seconda Cincilla risponde presente. Allo scadere del primo tempo Ferrandino fa venire i brividi a tutti da punizione – calciata in maniera magistrale – ma Bonadeo devia la conclusione all’incrocio dei pali con la punta dei guantoni.

Nella ripresa è ancora la Castellanzese ad avere il pallino del gioco: al 5′ Piran crossa alla perfezione per Micheli che trova il raddoppio. Il Sangiuliano fatica notevolmente nella manovra, complice un centrocampo neroverde che funziona alla perfezione da filtro. A metà della seconda frazione Melli, dopo il pressing forzato di Alushaj e Perego, prova la conclusione ma la sfera si spegne sul fondo. Nonostante le pressioni del Sangiuliano non c’è più tempo, al triplice fischio passa la Castellanzese per 2-0.

11