Castellanzese-Varesina, il focus sulla partita

11

Esordio casalingo in campionato per la Castellanzese

Seconda partita al “Provasi” per i neroverdi, dopo il vittorioso match contro il Legnano di Coppa Italia che ha garantito il passaggio al turno successivo per i ragazzi di Mister Manuel Scalise.

Alle ore 15.00 di domenica 17 settembre la Castellanzese ospita la Varesina, nella partita valida per la seconda giornata del campionato di Serie D girone B. 

Dopo il pareggio all’esordio in casa della Real Calepina, i neroverdi inseguono la prima vittoria davanti al proprio pubblico, pronto a supportare i ragazzi con tifo, cori e bandiere. 

La squadra biancorossoblu è reduce dal pareggio interno contro la Clivense di Pellissier: in vantaggio di due reti grazie a Guidetti e al rigore di Manicone, la Varesina è stata raggiunta sul pari dai gol di Bragagnolo e Tobanelli, che hanno chiuso il match sul 2-2. 

LA VARESINA

A guidare la squadra è Marco Spilli, ormai un punto fermo della Varesina, essendo in società da oltre dieci anni, quando ha iniziato ad allenare la squadra in Promozione prima di portarla in Eccellenza e successivamente in Serie D. 
Il tecnico cinquantatreenne – ex calciatore, tra le altre, di Triestina e Frosinone – nativo di Massa, dopo l’inizio in veste di osservatore nel Mantova, ha guidato la Massese e la Solbiasommese prima dell’approdo alla Varesina nel 2013.

I PRECEDENTI

Due i confronti tra le squadre, risalenti al campionato di Eccellenza 2018-2019; all’andata, disputata il 19 settembre 2018 a Venegono, la sfida terminò 1-1 con i gol di Gibellini al trentacinquesimo del primo tempo e di Mantovani al quarantatreesimo della ripresa mentre nella partita di ritorno, giocata il 13 gennaio 2019, vinse la Varesina per uno a zero grazie alla rete di Albizzati al quarantesimo del secondo tempo.