Beffa a tempo scaduto, passa di misura la Sanremese

11

SANREMESE-CASTELLANZESE 1-0 (0-0)
Marcatori: 50′ Rizzo (S)

Sanremese Calcio: Tartaro, Bregliano, Mikhaylovskiy, Maglione, Gagliardi, Aperi, Giacchino (22′ st Valagussa), Panattoni (17′ st Pellicanò), Rizzo, Nouri (8′ st Riviera), Larotonda (31′ st Scalzi). A disposizione: Ferro, Bechini, Del Barba, Owusu, Secondo.
Allenatore: Giannini.

Castellanzese: Pilotti, Compagnoni (15′ st Ababio), Raso (36′ st Bressan), Esposito, Bolis, Bigotto (23′ st Ibe), Bagatini, Derosa, Todaj (32′ st Folla), Ramires, Cocuzza (23′ st Mandelli). A disposizione: Ciancio, Poretti, Curia, Arcangeloni.
Allenatore: Mazzoleni.

Arbitro: Colelli di Olbia (Tragni di Matera e Cufari di Torino)

Ammoniti: Aperi (S), Nouri (S), Giacchino (S), Mandelli (C), Ababio (C), Larotonda (S)

Recuperi: 2′ + 5′.

SANREMO (IM) – La Castellanzese, dopo una buona prova corale, cade di misura al 95′ sul campo della Sanremese. Ai matuziani basta la rete di Rizzo, giunta ormai a tempo scaduto.

Prima frazione decisamente scevra di vere e proprie occcasioni con un primo tempo che stenta a decollare.. A metà della prima frazione brividi a tinte biancazzurre con Aperi che prova la volata, l’attccante è in posizione di offside. Al 33′ Cocuzza piazza un traversone al bacio, Todaj non riesce ad impattare la sfera ed è un nulla di fatto. Al 37′ buona azione offensiva della Sanremese, Panattoni prova la conclusione angolata: sfera sul fondo e segnalazione del fuorigioco. Ad un minuto dal duplice punizione insidiosa di Gagliardi, la barriera neroverde concede solo corner. Nei minuti di recupero Pilotti si immola sulla conclusione di Rizzo, ben servito da Nouri.

Ripresa che appare la fotocopia della prima frazione, poche sortite e altrettante occasioni. Al quarto d’ora torna a farsi vedere la Castellanzese: buono scambio fra Cocuzza e Ababio, il centrocampista prova il tiro, ma è debole e facile preda per Tartaro. Sul ribaltamento di fronte ci prova Rizzo, ma la conclusione diventa un passaggio per Pilotti. Al 38′ punizione da posizione interessante per la Castellanzese: battuta di Derosa, respinta della retroguardia, sfera sui piedi di Esposito che ci prova di prima, ma il capitano non inquadra lo specchio. Nel finale le due squadre provano a bucare la rete avversaria e nell’ultimo minuto di recupero è la Sanremese a restare in area avversaria: proprio allo scadere arriva il gol matuziano firmato da Rizzo. Non c’è più tempo, passa di misura e allo scadere la Sanremese.

Peccato, perché per 95 minuti abbiamo lottato e combattuto. Abbiamo concesso poco, forse abbiamo anche creato poco. Era una partita da battagliare ed è un peccato aver perso al 51′. Sicuramente potevamo non subire questo gol e con più lucidità non sarebbe successo. Sarebbe stato un punto meritato e pesante. Pensiamo subito all’Asti altra gatta da pelare

Achille Mazzoleni

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

11

VIDEO | Mister Roncari: “Dovevamo difendere meglio”

Le dichiarazioni dell'allenatore neroverde al termine della sfida in casa del Caldiero Terme, terminata 2-1 per i padroni di casa
Read More
11

Castellanzese rimontata e sconfitta a Caldiero

In vantaggio con Valsecchi, i neroverdi si fanno raggiungere e superare dalla doppietta di Zerbato, a segno su rigore e su azione
Read More
11