Under 19: la finale playoff è neroverde! Appuntamento a Gorgonzola

11

CARONNESE-CASTELLANZESE 0-1 (0-0)
Marcatori: 40′ Poretti

Caronnese: Pregadio, Pierri, Santamato (46′ st Ferulli), Cerreto (17′ st De Milato), Mariani, Valente, Federico (23′ st Sozzi), Ambruosi (46′ st Ferrari), Frontini, Aloardi, Garbin. A disposizione: De Luca, Cozzi, Aloi, Del Grande, Luoni. Allenatore: Munari.

Castellanzese: Poli, Tamborini (20′ st Pereira), Zucchetti, Dellavedova (23′ st Laomedonte), Marchioro, Latino, Poretti (45′ st Loi), Midaglia (36′ st Defendi), Serra, Marmo, Curia. A disposizione: Saravalli, Romano, Paglialonga, Moschetto, Calabrese. Allenatore: Colombo.

Arbitro: Galantino di Pavia (Di Trani di Pavia e Timoni di Busto Arsizio)

CARONNO PERTUSELLA (VA) – La Castellanzese, al termine di una partita equilibrata e con un solo risultato a favore, trova il gol che vale la finale playoff in casa della Giana Erminio (vittoriosa sul Città di Varese). Al 40′ della ripresa un dialogo splendido fra Serra e Poretti, porta quest’ultimo a segnare un gol pesantissimo.

Parte forte la Castellanzese: al 4′ succede di tutto, Midaglia recupera su Santamato, mette in mezzo ma la Caronnese concede solo l’angolo; dagli sviluppi di questo batti e ribatti in area rossoblu ma è un nulla di fatto. Ancora Castellanzese insidiosa al 10′: buona azione di Midaglia, sfera a Curia che offre l’assist a Marmo, l’incornata termina sul fondo. Dopo 30′ di gioco le squadre continuano a pressare: botta e risposta, ma poca concretezza negli ultimi metri. Al 31′ ghiottissima occasione per gli ospiti: Latino recupera e trova Curia, innescato Midaglia che prova la conclusione, ma c’è l’opposizione di Pregadio. Dopo due giri di orologio Marmo serve al bacio Midaglia, tiro potente ma Pregadio in uscita bassa mura. Al 41′ Garbin si invola a rete e a tu per tu con il portiere, Poli si immola e poi viene segnalato il fuorigioco dell’attaccante rossoblu.

Nessun cambio in avvio ripresa e stessi 22 in campo. Dopo 5′ di gioco Midaglia piazza l’assist al bacio per Serra che prova la conclusione, Pregadio è lì che lo aspetta. Un minuto dopo Federico prova la sassata, Poli in due tempi mura. La risposta della Castellanzese è immediata, Marmo salta Mariani, prova la conclusione sul secondo palo, ma la sfera finisce sul fondo. Al 20′ occasionissima per Poretti, il traversone finisce fra i piedi della Caronnese; sulla ripartenza rossoblu Poli è miracoloso sul tiro ravvicinato di Garbin. A metà della seconda frazione Santamato fa venire i brividi a tutti: tiro da fuori, sfera che sfiora la traversa. Al 38′ clamorosa occasione per la Caronnese con Garbin, l’attaccante spara fuori dallo specchio. A 5′ dallo scadere arriva il vantaggio neroverde: Serra tiene in campo un pallone difficilissimo e riesce a servire Poretti che in maniera glaciale spiazza Pregadio. Al 48′ la Castellanzese resta in 10, espulso Curia: già ammonito, con il secondo giallo lascia il campo. Non c’è più tempo, è gioia neroverde.

11