Under 16: con la Varesina arriva la prima sconfitta

11

VARESINA-CASTELLANZESE 3-0 (1-0)
Marcatori: 18′ Soumahoro, 12′ st Soumahoro, 42′ st Grimoldi

Varesina: Borin, Sacco (34′ st Anchimanya), Trancanella, Colombo (20′ st Toschi), Gondor, Pecora, Arcieri (34′ st Berti), Ceriotti (20′ st Toschi), Soumahoro (39′ st Cermesoni), Grimoldi (42′ st Molica), Mara (28′ st Primiceri). A disposizione: Veronese, Baroffio, Cermesoni, Ielmini. Allenatore: Frontini.
Castellanzese: Della Valle, Tavella, Olgiati, Di Motoli, Cesari (11′ st Starvaggi), Trombin (34′ st Medici), Bianchi, Leone (32′ st Tinelli), Brancati, Amato, Librici (22′ st Chiarelli). A disposizione: Marzaro, Favaro, Di Meglio. Allenatore: Faiella.

Arbitro: Pellegatta di Busto Arsizio

 VEDANO OLONA (VA) – Prima sconfitta in campionato per i neroverdi di Faiella. Il big match del girone A di Under 16 sorride alla Varesina (3-0 finale), ma la Castellanzese esce a testa altissima, consapevole delle proprie qualità.

Per buona parte della prima frazione, è la Castellanzese ad avere il pallino del gioco: almeno 4 le occasioni per i neroverdi nel primo quarto d’ora. In tre minuti doppia occasione di Brancati, Borin con i guantoni è sempre pronto a deviare, poi il tiro fuori di un nonnulla di Di Motoli ed infine ancora una deviazione da parte del portiere della Varesina. Al primo vero affondo (18′) è la Varesina a passare in vantaggio: è Soumahoro a insaccare. Al 35′ corner di Amato, Brancati prova la conclusione, Borin si immola. Allo scadere la Castellanzese trova il pari con un autogol, ma il direttore annulla per un presunto fallo in attacco.

Ripresa che comincia in maniera equilibrata, il primo squillo arriva al 6′: buona incursione dei neroverdi, Bracati prova la botta ma la sfera finisce fra le mani dell’estremo difensore di casa. Ancora una volta, nel miglior momento dei neroverdi la Varesina affonda il colpo: Soumahoro si libera bene e prova la conclusione, sulla ribattuta di Della Valle lo stesso numero 9 insacca il 2-0. Castellanzese che non molla, ma non riesce a trovare la via del gol; allo scadere Grimoldi sfrutta una ripartenza e ribadisce in rete, 3-0.

11