Juniores, Mister Benedusi: “Squadra in crescita”

Il tecnico dell’U19 neroverde è fiducioso per la ripresa: “Tre settimane per mettere a punto fase di possesso e non possesso”.

“Un momento difficile” lo ha descritto così Mister Benedusi. L’ultima uscita della Juniores della Castellanzese è datata 24/10/2020 per la trasferta di Giussano (1-1). Dopodiché un lungo stop per l’U19 neroverde in cui “siamo sempre rimasti in contatto con i ragazzi – ha spiegato il Mister – con videocall settimanali e predisponendo un lavoro motorio individuale che potessero svolgere in autonomia al fine di mantenere una condizione ottimale per l’eventuale ripresa dell’attività”.

E ora si intravede uno spiraglio, con la Lega Nazionale Dilettanti che ha fissato la data della ripartenza del Campionato Nazionale Juniores Under 19 per il 12 dicembre. “Abbiamo pattuito di riprendere il prossimo martedì con le sedute di allenamento – afferma Benedusi -. Sarà un periodo di 3 settimane dove rinfrescare le conoscenze tattiche che stavano proseguendo ad essere ottimizzate partita dopo partita e che erano emerse in positivo nella ripresa contro il Vis Nova”.

“È un gruppo che migliora allenamento dopo allenamento – ha continuato il tecnico neroverde -, anche per il fatto di essere quasi in toto composto da giocatori classe 2003 che causa pandemia hanno interrotto la scorsa stagione la fine del percorso allievi prematuramente perdendo un importante fase di crescita e confronto”.

E allora il nuovo lavoro di preparazione dei giovani neroverdi in attesa della ripartenza non può che rivelarsi fondamentale. “Sono convinto che queste 3 settimane saranno un ottimo modo per migliorare ancor di più il nostro gioco collettivo sia in fase di possesso che di non possesso, finalizzando aspetti che la classica settimana tipo non sempre permette di approfondire. Non vediamo l’ora di mostrare sul campo la nostra crescita continua”.