Un derby stimolante

La partita con il Busto 81 sarà un test impegnativo per gli uomini di Palazzi che avranno il non facile compito di confermare la bella prestazione con l’Ardor Lazzate. La corazzata bustocca è una delle formazioni accreditate alla vittoria del campionato.

La distanza in classifica tra le due squadre non è trascurabile (12 punti), terzo posto e miglior attacco del campionato (35 reti) per i biancorossi di Tricarico e sest’ultimo posto per i neroverdi; i numeri farebbero pensare ad una partita senza storia, ma la Castellanzese non intende chinare il campo prima del fischio finale del direttore di gara.

Il presidente Alberto Affetti non ci sta a recitare il ruolo della vittima sacrificale:
“al Busto 81 onore e rispetto, un’ottima squadra con delle individualità di altissimo valore, ma la Castellanzese va ad Olgiate per giocarsi la partita e per portare a casa il massimo possibile.
La squadra è carica dopo la vittoria di domenica scorsa contro l’Ardor Lazzate, compagine di grande livello, è giusto che si affronti la corazzata biancorossa con l’opportuna umiltà e concentrazione, ma con la fiducia di far bene.
Nessun timore riverenziale nei confronti di chi ha l’ambizione di passare nella prestigiosa serie D, ma il doveroso rispetto e considerazione che alla Castellanzese deve servire per mettere in campo tutte le energie a sua disposizione.
E’ da qualche anno, dai tempi della Prima Categoria, passando dalla Promozione ad oggi in Eccellenza, che le due formazioni si confrontano in stimolanti ed avvincenti gare”.
L’incontro si disputerà alle 14,30 allo stadio comunale di Olgiate Olona, campo delle partite casalinghe del Busto 81.