Tabù Provasi

I neroverdi reduci da due sconfitte consecutive (Fanfulla e San Colmbano), non riescono ad andare oltre il pareggio nell’incontro casalingo con il Vigevano.

Si mette subito in salita per i ragazzi di Emiliano Palazzi, quando al 1° minuto si fanno infilare da Anelli, complicando di fatto il cammino, anche se la voglia di rimontare lo svantaggio emerge palesemente dai continui attacchi verso la porta vigevanese.

Al 42’ Arrigoni porta il risultato in parità con un imparabile tiro al volo che gonfia la rete avversaria ristabilendo un equilibrio numerico meritato fin lì dai padroni di casa. Si va al riposo con il risultato di 1 a 1 .

La seconda frazione di gioco inizia con gli ospiti provare più volte il colpo del ko e, al 56’, arriva un calcio di rigore trasformato da Raimondo che riporta il Vigevano in vantaggio (2 a 1).

La Castellanzese non ci sta, non molla, ci crede nel pareggio che arriva a 10 minuti dal termine quando Colombo scocca un bolide trafiggendo l’incolpevole estremo difensore ospite (2 a 2).

La gara volge al termine con la Castellanzese che tenta il sorpasso senza mai impensierire più di tanto gli avversari aggiungendo un prezioso punticino utile a muovere la classifica.
Neroverdi, alé, giochiamocela, senza paura!