Parla il CAPITANO

Neroverde Channel ha avuto il piacere di fare una chiacchierata con Alessandro Tamai, difensore e leader della squadra castellanzese.

A tuo parere, qual è la caratteristica migliore della squadra e qual è invece ciò in cui serve migliorare di più?

«Non possiamo certamente dire che il nostro sia stato un avvio di stagione esaltante, ma il nostro valore aggiunto sta nella voglia di crescere e di far bene. Queste non sono mai mancate e dopo le prime partite abbiamo subito capito che in una categoria come l’Eccellenza, dove gli avversari non ti concedono nemmeno il minimo errore, la differenza viene fatta dalla cura dei dettagli. Per fare un salto di qualità dobbiamo imparare a capitalizzare al massimo le occasioni da goal e non perdere mai la concentrazione in fase difensiva».

Domenica c’è il derby con il Legnano. Come vi state preparando tecnicamente e mentalmente per una sfida in cui la Castellanzese sulla carta parte sfavorita?

«Ci stiamo preparando al massimo per affrontare una partita storica. Il Legnano è una squadra forte, attrezzata per passare alla categoria superiore. Detto ciò, sono tanto emozionato quanto fiducioso per la sfida di domenica: come già abbiamo dimostrato, siamo capaci di dare del filo da torcere a chiunque. Posso promettere a tutti i tifosi e alla dirigenza, sapendo quanto la famiglia Affetti tenga a questa gara così particolare, che ce la metteremo davvero tutta per fare risultato in una trasferta dove ci auguriamo di essere la proverbiale neo-promossa guastafeste».