Sito ufficiale

Falco fa precipitare la Castellanzese

Neroverdi smarriti: senza goal e senza idee

In trasferta contro il Busto 81 arriva la terza sconfitta consecutiva della Castellanzese, che così scivola al decimo posto in campionato. La squadra di Beppe Scandroglio non riesce mai ad esprimere il suo gioco e si affida davvero troppe volte allo schema "palla lunga e pedalare", concedendo più di un tempo di gioco agli avversari che nella ripresa trovano il goal partita al minuto 29 (Falco, di nome e di fatto, si avventa in scivolata su un cross rasoterra fornitogli dalla fascia destra e batte Colombo da distanza ravvicinata). Per dovere di cronaca va detto che l'azione che porta alla rete decisiva si conclude mentre un difensore neroverde (Ricci) è a terra, ma non si può rimproverare nulla ai padroni di casa, che in zona goal, considerando anche la velocità dell'azione in questione, hanno continuato a giocare. Oltre a questo episodio decisivo, va sottolineata la buona prestazione del Busto 81, squadra padrona del campo nel primo tempo e cinica al punto giusto nel secondo. Per la Castellanzese c'è da archiviare un'altra prestazione deludente, priva di goal e persino di occasioni da rete degne di questo nome. Domenica prossima ci sarà da far visita ad una signora squadra che si chiama Roncalli: quella dovrà essere la partita della riscossa, perchè la squadra vista in queste ultime gare non può essere la vera Castellanzese.