Carte in tavola

Ogni partita in Eccellenza è un’emozione per la Castellanzese, protagonista per la prima volta nella propria storia di questa categoria caratterizzata da una grande intensità di gioco.

A questi livelli però non si può fare caso esclusivamente ad emozioni e sensazioni, bisogna sempre fare riferimento ai numeri e ai risultati per non perdere mai la necessaria consapevolezza del proprio cammino in campionato.

Fin qui la Castellanzese ha conquistato 8 punti in 7 partite, vale a dire un bottino non malvagio per una squadra appena approdata in Eccellenza. Nello specifico, la marcia dei Neroverdi è composta da 2 vittorie (consecutive), 2 pareggi e 3 sconfitte, non dimenticandosi come in ogni partita i ragazzi di mister Palazzi abbiano disputato buone prestazioni a prescindere dal risultato conclusivo.

L’AS Sancolombano ha collezionato invece 9 punti vincendo 2 partite, pareggiandone 3 e perdendone 2. Questi numeri paiono suggerire un copione già visto: la Castellanzese è chiamata nuovamente ad una prova di carattere dato il grande equilibrio con i prossimi avversari.

In attesa di conferme o smentite che solo il campo potrà dare, tutti i tifosi castellanzesi si augurano che la voglia di rivincita e di ripartire subito (dopo la battuta d’arresto casalinga della scorsa domenica, ndr) siano gli assi nella manica della loro squadra.

Forza, Castellanzese, carte in tavola!