Al Mari con orgoglio

E venne il giorno del derby tra Neroverdi e Lilla, mai accaduto nella storia ultracentenaria dei legnanesi e quasi centenaria dei castellanzesi. La partita è vissuta in casa della Castellanzese come un momento magico dove essere orgogliosi; fino a pochi anni or sono non si sarebbe immaginato di incrociare i destini delle due società nello stesso campionato . 

Il presidente Alberto Affetti, appassionato della maglia lilla, affronta i giorni che precedono la gara con trepidazione e orgoglio :

“mai avrei pensato un giorno di andare a giocare con la Castellanzese nello stadio che da ragazzino mi vide sugli spalti a tifare per i Lilla. Questa volta, ovviamente, il mio cuore batterà per i neroverdi, ma la passione verso la maglia lilla mi è rimasta e questa non la posso cancellare.

Sono orgoglioso di vedere la Castellanzese al Mari, uno stadio che ha visto sfilare diversi big del calcio italiano e mondiale come Gigi Riva, Walter Novellino e altri ancora, dove si sono giocate partite memorabili di serie A, B e C del calcio nostrano.

Speriamo di assistere ad un’ottima partita e che vinca il migliore!”